.
Annunci online

Ieri sera.
post pubblicato in Diario, il 15 febbraio 2006

Ieri sera si è struccata piano. Ha lasciato scivolare i dischetti di cotone pregni di profumato latte detergente sugli occhi, dolcemente. Ha messo il pigiama bianco, quello largo. Sentiva nell’aria il profumo del sesso provenire da miriadi di persone, nel mondo. Perché a certe occasioni non si sfugge, commercializzazione o no, è un modo come un altro per dedicarsi al proprio partner. Ha preso una sedia, l’ha messa vicino alla finestra, ha acceso una sigaretta ed ha socchiuso l’imposta. Guardando il fumo che scappava fuori pensava. Nulla da festeggiare. Per scelta, perché non è solo in un giorno che si ama, ma pervasa da un alone di tristezza, perché, sotto quella scorza da single impenitente, un cuore batte lo stesso. Si è sdraiata sul divano, ha adagiato i capelli lisci che voleva ricci sul cuscino, ha chiuso gli occhi color nocciola che voleva blu e si è lasciata trasportare nella notte degli amanti da Morfeo. Cullando pensieri come neonati, delicatamente. Perché quando ami sei esigente con lui, quando non ami, lo sei con te stesso.




permalink | inviato da il 15/2/2006 alle 9:35 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa
Sfoglia gennaio        marzo
tag cloud
links
calendario
cerca